PREMIO DI LAUREA PER UNA TESI SULLA RELAZIONE TERAPEUTICA PER I LAUREANDI IN INFERMIERISTICA

30 Luglio 19News

TPS Assistenza Società Cooperativa Sociale, insieme ai signori Paolo Costanza e  Isabella Grion istituiscono per l’anno accademico 2018/2019 un premio di laurea per una tesi in Infermieristica per ricordare Francesca Costanza scomparsa prematuramente a causa di una patologia rara, la sindrome di Leigh. Nel percorso di vita con Francesca, i genitori hanno sperimentato più volte l’importanza della relazione in un contesto di “care”, e intendono attraverso questo premio valorizzarne l’aspetto infermieristico.

Bando per un premio di laurea dell’importo di 500,00 (cinquecento) euro, riservato a una tesi di laurea in Infermieristica avente come argomento la relazione terapeutica.

È indetto per l’anno 2019 un bando di concorso, per soli titoli, per l’attribuzione di un Premio riservato ai laureati in Infermieristica dell’Università degli studi di Trieste.

Scarica qui il testo del bando

La tesi deve avere per oggetto la relazione terapeutica. Infattilo sviluppo di una relazione terapeutica è fondamentale per la qualità delle cure sanitarie (Stoddart KM, 2012).

L’infermiere è la figura professionale che passa più tempo a contatto con l’utente e ha quindi una notevole possibilità di influenzare i comportamenti e gli atteggiamenti di quest’ultimo (Ku TK, et al., 2010). La comunicazione efficace può diventare terapeutica all’interno della relazione (Tay LH, et al., 2011).

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 10 dicembre 2019 al seguente indirizzo email: direzione@tpsassistenza.it

Alla domanda dovranno essere allegati:

  • la tesi in formato digitale
  • una dichiarazione sulla conformità della tesi all’originale
  • un abstract della tesi
  • copia di un documento di identità

I dati trasmessi dai candidati saranno trattati per le finalità di gestione del concorso, nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, trasparenza, adeguatezza, pertinenza e necessità di cui all’art. 5, paragrafo 1 del GDPR.

VALUTAZIONE

Gli elaborati saranno giudicati da una commissione in base a criteri relativi a:

  1. originalità dell’argomento trattato e sua
    pertinenza al tema proposto dal bando;
  2. adeguatezza delle metodologie di ricerca
    utilizzate;
  3. completezza e pertinenza della documentazione utilizzata e della bibliografia citata;
  4. originalità dei risultati e grado di approfondimento critico.

Dei risultati sarà data comunicazione personale al vincitore, via mail.
Nel caso la commissione ritenga che il premio non sia attribuibile, l’importo non assegnato sarà messo a disposizione per un successivo bando.

Per informazioni sul bando scrivere a direzione@tpsassistenza.it.